Home | Search | Help  
Home Page Università di Genova

Seminar Details


Date 11-5-2011
Time 14:00
Room/Location DISI-Sala Conferenze III piano
Title Generazione Automatica di Test per Analisi di Copertura di Software Safety Critical utilizzando Boun
Speaker Ing. Massimo Narizzano
Affiliation DIST- Università degli Studi di Genova
Link http://softeng.disi.unige.it/
Abstract Per il ciclo di seminari di " Meetings in Software Engineering ++ " il seminario dettagliato sopra , segue con l'abstract: Un applicazione safety-critical è un sistema il cui malfunzionamento potrebbe causare morti, rischi ambientali o semplicemente ingenti perdite di denaro. Esempi di sistemi safety-critical possono essere sistemi di controllo di aerei, di impianti nucleari oppure di reti ferroviarie. Per questi software la comunità europea ha definito degli standard di correttezza, ovvero il software deve essere gantito funzionare in qualunque situazione. In industria per garantire che il prodotto finale rispetti questi standard, durante lo sviluppo vengono applicate delle procedure di verifica del software con lo scopo di trovare ed eliminare gli errori. Dove queste procedure non possono essere applicate la verifica viene ancora fatta attraverso il testing: Il software viene eseguito su un insieme di test cercando di stressare ogni minima parte del codice sorgente(Analisi di Copertura). Il processo di testing è ancora uno dei più costosi per l'industria e si stima che raggiunga circa il 50% del costo totale dell'intero ciclo di sviluppo. Questo è dovuto in larga parte al fatto che il processo di generazione dei test viene ancora eseguito manualmente da persone che hanno una conoscenza profonda del codice sviluppato. In questa presentazione verrà illustrato un processo per l'automazione della fase di generazione di test per l'analisi di copertura di sistemi Safety Critical. A partire dal codice sorgente e tramite strumenti di Bounded Model Checking verrà mostrato non solo come sia possibile automatizzare il processo di generazione dei test, ma anche come utilizzando questo processo automatico si possano abbassare drasticamente i costi. Questa metodologia viene applicata ad un caso di studio reale, il sistema ERTMS, un sistema di controllo dei treni che, anche se ancora in fase di sviluppo, verrà applicato su tutti i treni europei. Il sistema da noi utilizzato come caso di Studio è stato sviluppato da Ansaldo Segnalamento Ferroviario.
Back to Seminars